Ideazione

Ideazione



Ideazione



Ideazione : quadro riassuntivo

 


 

Ideazione  (^)


Ideazione fa riferimento alla produzione di nuove idee che concernono l'identificazione e la risoluzione di un Problema.


Metodi

Quattro metodi principali di Ideazione vengono qui presentati:

  • Brainstorming  (libere associazioni mentali)

  • Sinettica  (associazioni tramite analogie)

  • Sfida  (confronti/scontri fruttiferi di idee)

  • Approccio Morfologico (scomposizione/ricomposizione di problemi)

 


 

Brainstorming  (^)


Il Brainstorming è un modo di generare idee, in gruppo, su un tema specifico, attraverso libere associazioni mentali.

Le associazioni mentali possono scaturire da entità del Problema aventi:

  • contiguità (ad es. vicino a, prima di, dopo di, a causa di, per effetto di, ecc.)

  • similarità (ad es. simile a, comune a, ecc.)

  • contrasto (ad es. differente da, opposto a, ecc.)


Il Brainstorming è caratterizzato da tre aspetti principali:

1) estrazione/produzione di idee attraverso associazioni mentali spontanee (a ruota libera);

2) circolazione/accettazione di qualsiasi idea attraverso una atteggiamento positivo (libero gioco, astensione e posponimento della critica);

3) selezione/combinazione di idee (in parte o in toto) per un loro affinamento e come base per generare altre idee.

 


 

Sinettica  (^)


La Sinettica [Synectics] si basa sull'uso sistematico di Analogie per la generazione di idee.

Le Analogie possono essere:

  • Personali (identificare sé stessi con gli elementi del problema)

  • Dirette (applicare soluzioni prese da altri campi, ad es. il mondo naturale)

  • Simboliche (giocare con immagini, ad es. metafore)

  • Fantastiche (esprimere desideri, voglie, fantasie alla ricerca di una soluzione).


La Sinettica è caratterizzata da due dinamiche contrastanti:

a) Rendere ciò che è strano familiare : confrontare/associare fenomeni strani a fenomeni familiari;

b) Rendere ciò che è familiare strano : vedere/affrontare fenomeni correnti sotto una nuova luce e da una insolita prospettiva.

 


 

Sfida  (^)


Una Sfida (perché? perché? perché?) è un modo per premere verso la riformulazione di una idea, sottoponendola ad obiezioni e visioni fortemente contrastanti allo scopo o di rinforzarla o di rimpiazzarla  con altre idee originali.


La Sfida può concernere:

  • assunzioni (contro-vedute)

  • specificazioni (contro-requisiti)

  • soluzioni (contro-proposte)


Perché una Sfida sia condotta in maniera effettiva, si dovrebbe tenere un Registro delle Idee su cui annotare illuminazioni, suggerimenti, idee alternative, pensieri anti-convenzionali, ecc.

 


 

Approccio Morfologico  (^)


Un Approccio Morfologico ('scomporre e associare') è un modo per generare idee decomponendo un problema in sotto-problemi ed elencando, in una matrice, tutti i fattori in gioco.

Successivamente, ogni possibile combinazione (di fattori in un sotto-problema, di sotto-problemi in un problema) rappresenta la base per la generazione di nuove idee.


Fasi

  • Scomporre il problema in sotto-problemi indipendenti

  • Scomporre i sotto-problemi nei fattori costitutivi

  • Combinare fattori per possibili soluzioni ad ogni sotto-problema

  • Assegnare un punteggio ad ogni soluzione di un sotto-problema

  • Comporre soluzioni complessive dalla combinazione di sotto-soluzioni compatibili

  • Assegnare un punteggio ad ogni soluzione complessiva

  • Selezionare la soluzione complessiva con il più alto punteggio.

 


 

Ideazione : quadro riassuntivo  (^)


Ideazione è il processo di:

  • Far emergere idee attraverso libere associazioni mentali e analogie

  • Sfidare idee convenzionali

  • Combinare elementi semplici per produrre idee originali.


La generazione di idee è strettamente legata, sia prima che dopo, alla loro Visualizzazione.

Prima, in quanto una buona visualizzazione consente una chiara formulazione del Problema e questo agevola la strada verso la soluzione;

Dopo, in quanto la soluzione di un Problema necessita, per una sua circolazione ampia e diffusa, di una buona visualizzazione.


Passiamo quindi ad esaminare compiti e forme della Visualizzazione.